Sostieni l'Associazione con un versamento volontario IBAN:
Banca Agr. Pop. di Ragusa
Risoluzione consigliata 1024 x 768
Home | Chi siamo | l'Hangar | i Dirigibili | l'Idroscalo | il Parco | Progetti | l'Attività | Ricerche e Studi
Rassegna stampa | Amici | Visitatori | Storia | Contatti
aggiornato al 09-Mar-2017
Il convegno della Federazione Europea delle Associazioni
per il Patrimonio Industriale e Tecnico
cerca con

Sfoglia il libro

Richiedi
i libri






Augusta com'era

Augusta Framacamo

 

 

Nei giorni 26-28 Ottobre 2012, presso la Toynbee Hall di Londra, si è svolto il 6° E-FAITH WEEKEND. Hangar Team Augusta vi ha partecipato con il suo Presidente Ilario Saccomanno che ha illustrato il progetto di recupero dell'Hangar per Dirigibili di Augusta.

 

E-FAITH (European Federation of Associations of Industrial and Technical Heritage) è un'organizzazione senza scopo di lucro i cui obiettivi sono quelli di promuovere lo studio e la ricerca, la registrazione, la conservazione, lo sviluppo e la gestione del patrimonio industriale e tecnico e di facilitare la cooperazione in Europa tra coloro che sono impegnati in queste attività.

 

E-FAITH promuove la collaborazione tra le associazioni affiliate attraverso:
• lo scambio di informazioni;
• la promozione della collaborazione tra le associazioni affiliate, coinvolte in settori di interesse comune;
• lo sviluppo di progetti tra le associazioni affiliate;
• l'organizzazione di eventi il cui scopo è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle dimensioni europee del Patrimonio Industriale e Tecnico.


E-FAITH opera al fine di garantire che tutti i livelli delle istituzioni europee e dei loro organi di governo attribuiscono la stessa importanza al Patrimonio industriale e tecnico degli altri aspetti della vita culturale europea.

E-FAITH promuove eventi istituzionali a livello europeo, che contribuiscono a migliorare l'immagine del patrimonio industriale e tecnico.

E-FAITH sostiene le associazioni esistenti, facendo in modo che i loro problemi e le loro preoccupazioni siano portate a conoscenza delle diverse Istituzioni Europee.

Il Consiglio di Amministrazione è attualmente composto da:
• Presidente: Paul Saulter (UK)
• Vice-presidente: Assumpció Feliu (Spagna)
• Segretario generale: Linters Adriaan (Belgio)
• Presidente Onorario: Joan Munt (Spagna)

indirizzo di contatto:
E-FEDE segreteria
c / o Vredelaan 72
B-8500 Kortrijk (Fiandre, Belgio)
secretariat@e-faith.org


Ogni anni viene scelta una città europea nella quale convocare quello che viene chiamato E-FAITH WEEKEND, che consiste in brevi incontri di fine settimana, dove i volontari e le associazioni di volontariato provenienti da diversi Paesi si incontrano e stabiliscono relazioni.
Gli incontri sono tradizionali "conferenze" o congressi aperti in cui le organizzazioni e le singole persone possono presentare e confrontare le loro idee, i loro progetti e i risultati e vedere come sia possibile collaborare e sostenersi a vicenda nella realizzazione dei singoli progetti.Ogni partecipante è autorizzato a utilizzare le tecniche di presentazione più appropriate:

• brevi lezioni e presentazioni orali, mostrando video, ...
• volantini, stand informativi, manifesti e mostre di piccole dimensioni.

è possibile inoltre organizzare sedute e punti di discussione particolari.

 

 

Attività nel Weekend
26 Ottobre - Accoglienza e registrazione al Tavistock Hotel - Visita alla House Mill - Meeting
27 Ottobre - Conferenza al Toynbee Hall - Visita al Kirkaldy Testing Museum.
28 Ottobre - Visita al Musical Museum a visita al Kew Bridge Steam Museum.

 

26 Ottobre - Visita alla House Mill
La House Mill è il più grande mulino a marea attualmente esistente al mondo. Ricostruito nel 1776 su un vecchio impianto medievale adoperava il riflusso delle maree per mettere in moto quattro grandi ruote idrauliche che azionavano dodici macine per il grano. Oltre a produrre la farina riforniva una distilleria per la produzione di gin.




House Mill (mulino a marea)


Ha operato fino al 1941, anno in cui fu bombardato durante la Seconda Guerra Mondiale. È gestito da 12 Fondazioni e da una cinquantina di volontari che a turno curano l'accoglienza e le visite guidate. È in atto un progetto per il suo recupero funzionale a scopo dimostrativo, per la produzione di energia elettrica e per scopi didattici.


Modello del meccanismo di funzionamento del mulino

 

27 Ottobre - Conferenza al Toynbee Hall
La Conferenza si è svolta alla Toynbee Hall, che è un grande centro londinese utilizzato come luogo di incontro e scambio di conoscenze ed ha visto la partecipazione di 45 Associazioni di volontariato provenienti da 11 Paesi europei. Le nazioni partecipanti sono state: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Italia, Olanda, Spagna, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna.
Durante la conferenza, che si è protratta per tutta la giornata, sono stati presentati dalle varie associazioni i siti costituenti il patrimonio archeologico industriale e tecnico oggetto di iniziative di recupero da parte delle associazioni di volontariato, con particolare riguardo ai problemi organizzativi, di gestione e di reperimento dei fondi necessari.

L'Hangar Team ha presentato il monumento con le sue caratteristiche architettoniche, la sua storia, l'attività dell'Associazione e i progetti per il suo recupero.



Un momento della presentazione di Hangar Team Augusta

 

Con questa partecipazione l'Hangar di Augusta viene inserito nella rete europea del patrimonio archeologico industriale e tecnico, ciò servirà sicuramente a dare maggior vigore al processo del suo recupero e della sua valorizzazione.
Si è inoltre approvata la proposta di organizzare, nel 2013, la 7a edizione dell'E-FAITH (European Federatione of Association of Industrial and Technical Haritage) a Neuchȃtel in Svizzera.

A conclusione della serata si è svolta la visita guidata al Kirkaldy Testing Museum che ospita macchine antiche e moderne per effettuare prove sui materiali. Di particolare importanza è la macchina ideata da Kirkaldy per le prove di trazione sui materiali, lunga oltre 14 metri e con un peso di 116 tonnellate è perfettamente funzionate. Il museo è gestito da volontari.

 


Macchina di Kirkaldy per le prove di trazione

 

 


Macchina di Kirkaldy per le prove di torsione

 

28 Ottobre - Visita al Kew Bridge Steam Museum.
Costruito nel 19 ° secolo, il Kew Bridge Steam Museum era la stazione di pompaggio per la fornitura di acqua per la città di Londra. Il museo è riconosciuto come il più importante sito storico del settore idrico della Gran Bretagna e raccoglie la più grande collezione di macchine di pompaggio che esista al mondo. La maggior parte di esse è perfettamente funzionante e nei fine settimana alcune vengono messe in moto per l'ammirazione dei visitatori. E' gestito da un Ente di beneficenza indipendente ed educativo e tutto il personale è costituito da volontari.

 


Un volontario aziona la macchina a vapore della stazione di pompaggio


La visita è stata preceduta da un'ampia presentazione sull'evoluzione dell'approvvigionamento idrico della città di Londra e sull'impegno dei volontari per la gestione di questo importante museo.


Kew Bridge Steam Museum trenino a vapore per bambini

 

L'anno prossimo, il 7° E-FAITH WEEKEND si svolgerà a Neuchȃtel, in Svizzera, in data da stabilire.

 

 

Attività

Uso del 5 per mille

Rendiconti finanziari

E-Faith (Federazione Europea delle Associazioni per il Patrimonio Industriale e Tecnico)

sei il visitatore n.
Hit Counter by Digits


 

Il sito è conforme allo standard
CSS Valido!