Sostieni l'Associazione con un versamento volontario IBAN:
Banca Agr. Pop. di Ragusa
Risoluzione consigliata 1024 x 768
Home | Chi siamo | l'Hangar | i Dirigibili | l'Idroscalo | il Parco | Megara Hyblaea | Castello di Brucoli
Progetti | l'Attività | Video | Ricerche e Studi | Rassegna stampa | Amici | Visitatori | Storia | Contatti
aggiornato al 11-Ago-2019

Attività nel Castello Aragonese di Brucoli

cerca con

Richiedi il DVD o i libri









Sfoglia il libro


Augusta com'era

Augusta Framacamo

 

Il castello Aragonese di Brucoli fu costruito dal governatore catalano Çabastida per volere del re Giovanni II di Aragona, che lo donò alla moglie Giovanna, per difendere il "caricatore" di Brucoli dalle incursioni barbaresche. È costituito da una torre centrale di forma pressoché quadrata alta circa 20 m, costruita nel 1467, e da una possente cinta muraria, con 4 torrioni circolari, aggiunta nel XVI secolo. Attraverso una scala si accede ai cammini di ronda lungo i quali sono scaglionate le cannoniere.
Nei secoli successivi ebbe varie destinazioni e divenne anche ricovero temporaneo per famiglie meno abbienti in periodi particolarmente avversi.

Ormai abbandonato da decenni è stato oggetto di lavori di restauro, non completati, e proposto per nuovi interventi che possano meglio conservarlo e renderlo fruibile.

In quest’ottica l’Associazione Hangar Team Augusta, nel 2016, si è proposta alla Soprintendenza BB.CC.AA. di Siracusa e alla Direzione Regionale del Demanio di Catania per realizzare, con i proventi del 5 per mille dell’Irpef che i cittadini destinano all’Associazione, interventi di bonifica e di messa in sicurezza, limitatamente al piano terra, consistenti nella realizzazione di un impianto elettrico di illuminazione a norma, di un impianto di videosorveglianza, di grate in ferro a protezione del salone centrale e dei pozzi, un cancello per interdire l'accesso ai piani superiori, la sistemazione degli infissi e e la dotazione di vetrine blindate espositive.
Il progetto, approvato dalla Soprintendenza di Siracusa, non è stato possibile realizzarlo per una serie di incomprensioni e conflitti di competenze, nonostante l’Hangar Team avesse già realizzato i lavori di disinfestazione, pulizia, sfalcio e diserbo dentro e attorno al castello e avesse già in dotazione parte dei materiali per la realizzazione del progetto.

L’Hangar Team è, comunque, sempre disponibile a portare avanti l'iniziativa nel caso in cui si determinassero le condizioni idonee alla ripresa del progetto che, ricordiamo, mira a consentire l’apertura del piano terra del Castello Aragonese di Brucoli alla pubblica fruizione, seppure per periodi limitati o per singoli eventi.

_________________________

Lavori preparatori

_________________________

L’Hangar Team ha poi realizzato, utilizzando le competenze dei suoi soci e facendo ricorso alla professionalità della Stamperia Regionale Braille di Catania, un pannello (in materiale durevole) esplicativo del Castello Aragonese di Brucoli. Sia la pianta del castello che le didascalie sono state stampate per la lettura da parte degli ipovedenti e dei non vedenti e contiene il QR code che consente di accedere (tramite smartphone) ad un video sul castello realizzato dall'Associazione SulidArte.

il pannello del castello con testo in Braille conforme alle norme UICI

 

fissaggio a terra del supporto metallico

Piazza Castello, Brucoli, 13/08/2018 - il Sindaco, Cattina Di Pietro, ed il Presidente di Hangar Team, Ilario Saccomanno, durante la cerimonia di posa del pannello tattile

 

il Presidente dell'Unione Italiana Ciechi di Siracusa, Sig. Carmelo Di Martino, legge il testo in Braille del pannello.

 

 

 

 

Hangar Team per il Patrimonio culturale

Attività negli scavi di Megara Hyblaea

Attività nell'Antiquarium di Megara Hyblaea

Attività con il Museo Paolo Orsi

Attività col Museo di Lentini

Attività con la Soprintendenza

Attività nel Castello Aragonese di Brucoli

 

sei il visitatore n.
Hit Counter by Digits


 

Il sito è conforme allo standard
CSS Valido!