Sostieni l'Associazione con un versamento volontario IBAN:
Banca Agr. Pop. di Ragusa
Risoluzione consigliata 1024 x 768
Home | Chi siamo | l'Hangar | i Dirigibili | l'Idroscalo | il Parco | Megara Hyblaea | Castello di Brucoli
Progetti | l'Attività | Video | Ricerche e Studi | Rassegna stampa | Amici | Visitatori | Storia | Contatti
aggiornato al 11-Ago-2019

Interventi nell'area degli scavi di Megara Hyblaea

cerca con

Richiedi il DVD o i libri









Sfoglia il libro


Augusta com'era

Augusta Framacamo

 

Dal maggio 2016 l'Hangar Team Augusta, a seguito di autorizzazione della Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Siracusa che ha accolto la proposta di collaborazione volontaria dell'Associazione, ha eseguito con i propri volontari e con l'ausilio di ditte specializzate, utilizzando i fondi delle destinazioni del 5 per mille dell'IRPEF, interventi di bonifica nell'area archeologica di Megara Hyblaea che si presentava, ormai da molto tempo, invasa da vegetazione infestante e quindi non fruibile da parte dei visitatori.
Per la valorizzazione di Megara Hyblaea l’Associazione, oltre ai fondi del 5 per mille dell’IRPEF, ha utilizzato anche contributi della Esso Italiana, della Buzzi Unicem, della Banca Agricola Popolare di Ragusa nonché donazioni di singoli cittadini.
Dopo un sopralluogo con i responsabili della Soprintendenza, che hanno fornito le necessarie direttive ai fini della tutela del bene, gli interventi realizzati sono consistiti nella disinfestazione iniziale dell’area invasa da zecche e altri parassiti nocivi, poi nel taglio di rami e sfalcio delle vegetazioni infestanti.
Con interventi successivi, realizzati nella primavera del 2017 e successivamente nell’estate del 2018, si è completata la pulizia del 100% dell’area visitabile degli scavi equivalente ad oltre l’80% di tutta l’area degli scavi.
Inoltre, nell’estate del 2017, si è provveduto a bonificare e rendere fruibile tutta l’area dell’Antiquarium.
L’Hangar Team ha provveduto ad eseguire, periodicamente, il trattamento condiserbanti specifici al fine di limitare la ricrescita della vegetazione spontanea.

Infine l'Associazione ha iniziato, con la supervisione del Prof. Henri Tréziny della Aix-Marseille University, che da vari anni conduce ricerche nell'area archeologica di Megara Hyblaea, la riedizione per la ristampa dei pannelli descrittivi del sito, divenuti ormai illegibili. I pannelli saranno realizzati a cura della nostra Associazione con i fondi del 5 per mille dell'Irpef dalla Stamperia Regionale Braille di Catania perché siano fruibili anche dagli ipovedenti e dai non vedenti.

prova di stampa in Braille del pannello del Portico arcaico



_______________________


Sopralluògo con i tecnici della Soprintendenza

 

Ecco come si presentavano gli scavi prima dei nostri interventi


strada C



zona Nord-Ovest


zona Porta Sud


zona Est


zona Ovest

 

Iniziano i lavori


Disinfestazione


Fasi dello sfalcio

I residui del taglio dei rami e dello sfalcio sono stati biotriturati e sparsi nelle aree agricole circostanti l'area archeologica.

 

 


Trattamento con diserbante

Durante i lavori di sfalcio del 2016 è stato realizzato dal TG2 RAI un servizio su Megara Hyblaea


Daniele Bisogni intervista Ilario Saccomanno Presidente di Hangar Team Augusta

L'area archeologica dopo l'intevento


Strada A


l'Agorà


l'Heroon


il Pritaneo


zona E


il Tempietto


vista da Sud-Est

 

Hangar Team per il Patrimonio culturale

Attività negli scavi di Megara Hyblaea

Attività nell'Antiquarium di Megara Hyblaea

Attività con il Museo Paolo Orsi

Attività col Museo di Lentini

Attività con la Soprintendenza

Attività nel Castello Aragonese di Brucoli

 

sei il visitatore n.
Hit Counter by Digits


 

Il sito è conforme allo standard
CSS Valido!