Sostieni l'Associazione con un versamento volontario IBAN:
Banca Agr. Pop. di Ragusa
Risoluzione consigliata 1024 x 768
Home | Chi siamo | l'Hangar | i Dirigibili | l'Idroscalo | il Parco | Progetti | l'Attività | Video
Ricerche e Studi
| Rassegna stampa | Amici | Visitatori | Storia | Contatti
aggiornato al 18-Apr-2019

L'Associazione

cerca con

Richiedi il DVD o i libri









Sfoglia il libro


Augusta com'era

Augusta Framacamo

 

 

Le cariche sociali sono:

- L’Assemblea dei soci che indica la politica generale ed i criteri generali di intervento e di scelta; elegge il Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Garanti.

- Il Presidente dell'Associazione, che è eletto all'interno del Consiglio di Amministrazione, è il responsabile legale dell’Associazione e dirige ed organizza tutte le attività in esecuzione delle deliberazioni dell’Assemblea e del Consiglio.

- Il Consiglio di Amministarzione, composto da sette membri, a cui spetta l’amministrazione dell’Associazione.

- Il Collegio dei Garanti è costituito da tre membri ed ha il compito di controllare il bilancio.

Tutte le cariche sono gratuite.

L’Associazione si finanzia con le quote sociali annuali dei suoi soci, con le sottoscrizioni di amici e simpatizzanti e le quote del 5‰ dell'Irpef di coloro che lo hanno scelto in sede di compilazione della dichiarazione annuale dei redditi. Quest'ultimo canale di finanziamento, iniziato nell’anno 2007, ha consentito ad Hangar Team Augusta un'azione di bonifica e manutenzione del parco, divenuto per alcuni anni, fruibile come luogo di svago e di incontro collettivo.

Il 27/01/2006 è stata stipulata una Convenzione tra il Comune di Augusta e l’Hangar Team con la quale viene affidata all’Associazione, in forma collaborativa e a titolo assolutamente gratuito, la gestione di quell’area-parco che attualmente il Comune ha in concessione. E’ un’area, con un'estensione di circa 6 ettari, che comprende l’Hangar per dirigibili, tutti gli edifici limitrofi e la zona est del parco. Tale convenzione ha permesso all’Associazione di seguire anche l’iter amministrativo dei progetti di recupero e valorizzazione del parco dell’Hangar che il Comune ha in atto e di parteciparvi, con facoltà di suggerimenti e proposte, ed inoltre di avviare concretamente il processo di recupero dell’area.

L’opera di bonifica dei volontari si è concentrata nella parte est del parco, quella più lontana dall’Hangar e dagli altri edifici, dove la vegetazione, sviluppatasi in maniera incontrollata, aveva invaso tutta l’area rendendola pressoché inaccessibile; si è proceduto pertanto al diserbo, al taglio degli alberi bruciati, secchi o in pericolo di crollo e alla piantumazione di nuove piante.

Considerato che l’Hangar e gli edifici di pertinenza, in stato di totale abbandono per molti decenni, si presentano in gravissime condizioni dal punto di vista statico e ambientale, è stato necessario recintare la zona di tali edifici individuando percorsi che consentissero un accesso sicuro alla zona di parco fruibile. L’azione di vigilanza, condotta spesso in coordinamento con le forze dell’ordine, ha ridotto in maniera consistente l’azione dei vandali che prima avevano libero ed indisturbato accesso al parco; da oltre due anni nel parco non si verificano incendi devastanti, prima assai frequenti, e quelli che vengono innescati sono prontamente posti sotto controllo e spenti.

I volontari provvedono anche alla manutenzione del piazzale utilizzato come campo di calcio consentendovi lo svolgimento occasionale di attività ricreative e sportive di gruppi organizzati, di associazioni sportive onlus e di squadre amatoriali.

E' stata eliminata la vegetazione invasiva che occultava la vista del portale ed è stato liberato una vasto spazio antistante l’Hangar per consentire il parcheggio agli autoveicoli dei visitatori.

A fine anno 2006, con il prospetto liberato dalla vegetazione, è stata realizzata l’illuminazione del frontale dell’Hangar. La sagoma illuminata di questo tempio del mare, ormai chiaramente visibile dalla città e soprattutto dal porto, costituisce per tutti gli osservatori un interessante spettacolo notturno e per molti cittadini una piacevole e suggestiva riscoperta.

Realizzate queste prime opere, necessarie per consentire un accesso il più possibile in sicurezza, i volontari hanno consentito la pubblica fruizione della zona est del parco, già in parte bonificata, per due giorni settimanali. Inoltre, in coordinamento con l’Assessorato alla Cultura del Comune, si è garantito l’accesso programmato a scolaresche in visita di istruzione, ad organizzazioni sociali e di volontariato, ad associazioni culturali e sportive, a ricercatori, a gruppi di studio ed a turisti organizzati provenienti da tutte le zone della Sicilia e oltre.

Il 23 novembre 2007 sono stati appaltati i lavori per il consolidamento statico dell’Hangar, finanziati con fondi della Protezione Civile in base alla legge 433/91. E’ un evento di notevole importanza che gratifica l’impegno dell’Hangar Team che ha sollecitato e seguito attentamente l’iter del progetto.

Con l’avvio di tali lavori, considerato che il cantiere che esegue i lavori di restauro ha inglobato la via di accesso che costeggia il monumento, non è stato più possibile, per ovvi motivi di sicurezza, l’ingresso al parco.

In previsione di tale eventualità già nel 2006 il Comune aveva richiesto alla Marina Militare la concessione temporanea di un'ulteriore porzione di area del parco, limitrofa alla strada comunale, che consentirebbe temporaneamente di aprire un varco per l’accesso al parco. Tale richiesta è stata accolta positivamente ma l’atto di concessione non è stato ancora formalizzato.

Un ulteriore passo sulla via del recupero e della valorizzazione del Parco dell’Hangar è stato fatto con l’aggiudicazione, nel giugno del 2008, della gara per il servizio di progettazione, al fine di una sua fruizione, dell’area-parco che attualmente il Comune ha in concessione. La procedura di aggiudicazione dell’appalto deve ancora essere perfezionata con la stipula del contratto che, a tutt’oggi, ancora non è stata fatta.

Scarica la domanda di adesione all'associazione Hangar Team Augusta

 

 

L'Associazione

Petizione

Statuto

Dirigenti

Comunicati

5 per mille dell'Irpef

sei il visitatore n.
Hit Counter by Digits


 

Il sito è conforme allo standard
CSS Valido!